#LiberiFinoAllaFine: il fine settimana in 35 piazze!

Marco Cappato e Dj Fabo Liberi Fino Alla Fine

Ci appelliamo ai parlamentari per la fiducia riposta in loro dalla Corte costituzionale.

Una nuova legge sul fine vita entro 11 mesi

Il fine settimana 26-28 ottobre firma l’appello ai nostri tavoli!

La pagina è in costante aggiornamento.

I tavoli di oggi 28 ottobre:

26, 27 e 28 ottobre – Genovadalle 15.30 alle 19, in via XX settembre altezza Kasanova. Per aiutare al tavolo, contattare cellulagenova@associazionelucacoscioni.it.

27 e 28 ottobre – Milano, dalle 10 alle 14, in Moscova (angolo corso Garibaldi con via Statuto). Per aiutare al tavolo, contattare cellulamilano@associazionelucacoscioni.it.

27 e 28 ottobre – Pavia, in Strada Nuova 86. Sabato dalle 16 alle 19.30, domenica dalle 10.30 alle 19.

27 e 28 ottobre – Latina, dalle 17 alle 20 in Via Diaz, angolo piazza del popolo (zona pedonale).

27 e 28 ottobre – Padova, in Via Roma – Canton del Gallo, dalle ore 10 alle ore 19. Per aiutare al tavolo, contattare padova@uaar.it.

27 e 28 ottobre – Città di Castello (PG), in Piazza Matteotti, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Per aiutare al tavolo, contattare benedettacalagreti@gmail.com.

28 ottobre – Mercallo (VA), dalle 8.30 alle 13 in Piazza Balconi. Per aiutare al tavolo, contattare maura.marcato@gmail.com.

28 ottobre – Lecce, dalle 15 alle 17 al teatro Paisiello con Marco Cappato. Nell’occasione si raccoglieranno firme anche per l’iniziativa dei cittadini europei “Welcoming Europe“.

28 ottobre – San Benedetto del Tronto (AP), Viale Secondo Moretti, dalle 11 alle 18.

28 ottobre – VareseVia Marcobi/angolo via Veratti (di fronte alla Socrem) dalle 14 alle 18. Per aiutare al tavolo, contattare michael.muscolino@outlook.com.au.

28 ottobre – Torino, dalle 11:00 alle 13:00, in Via Garibaldi angolo via San Dalmazzo (in caso di pioggia, via Roma angolo Piazza Castello). Nell’occasione si raccoglieranno firme anche per l’iniziativa dei cittadini europei “Welcoming Europe“.

27 ottobre e 3 novembre – Arzignano (VI), dalle 9 alle 13 in Piazza Libertà. Per aiutare al tavolo, contattare p.tarperi@gmail.com. Nell’occasione si raccoglieranno anche le firme per le “8 proposte di legge di iniziativa popolare del Partito Radicale“.

Siamo stati anche a:

Firenze, in Piazza Beccaria angolo Borgo La Croce; Roma, Largo di Torre Argentina, fronte Feltrinelli; Bologna, Via Indipendenza angolo Via Augusto Righi; Casalecchio di Reno all’incrocio tra Via Garibaldi e Via Porrettana, tra l’edicola e la Casa della Conoscenza; Trento, all’interno del Bar Lucky; Santa Marinella (RM), in Piazza Gentilucci e in Via Aurelia in zona antistante i portici, bar “Luna Blu”; Napoli, in Via Giosuè Carducci, altezza Liceo Classico Umberto I (quartiere Chiaia); Pomezia (RM), in Piazza Indipendenza; Mestre (VE), in piazza Ferretto; RiminiArco di Augusto; Prato, in Piazza del Comune; Lecco, in Piazza XX Settembre; Venezia, in Campo Santa Margherita; Brescia, in Corso Zanardelli zona Feltrinelli; Bergamo, in via XX settembre; Vicenza, in Contra’ Cavour; MassaLargo Matteotti angolo via chiesa; Palermo, al Circolo UAAR di Palermo.

Matteo Mainardi (1989) è membro di Giunta dell’Associazione Luca Coscioni. Dal gennaio 2013 coordina il comitato Eutanasia Legale. Nel 2016 ha organizzato la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare Legalizziamo!. E’ laureato in Scienze politiche e delle organizzazioni con una tesi sul rapporto tra “Stato liberaldemocratico e libertà di ricerca scientifica” all’Università di Bologna. Con la casa editrice Giappichelli ha pubblicato il volume “Testamento biologico e consenso informato“. Fa parte della Direzione di Radicali Italiani e Certi Diritti.