Biotestamento: da domani entra in vigore la legge. Ci batteremo per impedirne il sabotaggio

Entra in vigore una legge per la quale, come Associazione Luca Coscioni, ci siamo battuti con ogni energia, grazie all’azione dei malati che hanno reso pubblica la propria lotta per essere liberi di scegliere fino alla fine, e grazie a persone, come Marco Cappato e Mina Welby, che hanno messo in gioco la propria libertà con le azioni di disobbedienza civile – dichiara Avv. Filomena Gallo, Segretario dell’Associazione Luca Coscioni e Candidata nella Lista “Più Europa con Emma Bonino”.

Potresti essere interessato a: come fare il testamento biologico e biotestamento: tutto quello che c’è da sapere

Da oggi siamo mobilitati per impedire che la legge sia frenata dalla disinformazione, dai mille ostacoli burocratici e dal boicottaggio da parte di certi poteri. In particolare, chiediamo alle istituzioni ad ogni livello di informare correttamente i cittadini sui loro nuovi diritti, chiediamo alle Regioni di inserire le Disposizioni Anticipate di Trattamento nella tessera sanitaria e ci prepariamo a presentare denunce penali contro eventuali provvedimenti di questo o dei futuri Governi che mirassero a introdurre inesistenti possibilità di imposizione di coscienza da parte delle strutture sanitarie private sulla pelle dei cittadini malati.

Sul nostro sito www.associazionelucacoscioni.it si trovano tutte le informazioni e istruzioni per redigere, autenticare e conservare il proprio testamento biologico.

LEGGI → IL VADEMECUM DELL’ ASSOCIAZIONE LUCA COSCIONI

 

L’Associazione Luca Coscioni è una associazione no profit di promozione sociale. Tra le sue priorità vi sono l’affermazione delle libertà civili e i diritti umani, in particolare quello alla scienza, l’assistenza personale autogestita, l’abbattimento della barriere architettoniche, le scelte di fine vita, la legalizzazione dell’eutanasia, l’accesso ai cannabinoidi medici e il monitoraggio mondiale di leggi e politiche in materia di scienza e auto-determinazione.