Il governo Renzi e gli aborti clandestini

pianto

Una delle ragioni di numeri tanto bassi, probabilmente la più importante, sta nel fatto che la quasi totalità delle regioni italiane prevede per questa procedura, che comporta la somministrazione di due farmaci, il regime di ricovero ordinario, che deve durare fino all’espulsione del prodotto del concepimento (ossia la donna,in più del 95% dei casi, deve essere ricoverata almeno tre giorni).