Webinar pubblico “Comunità locale e sviluppo sostenibile: approcci, esperienze, sfide”

03 luglio 2020 16.00

INCONTRO ONLINE (altro)

Organizzatore:
Associazione Luca Coscioni e Science for Democracy
Webinar Comunità locale

L’Associazione Luca Coscioni ospiterà venerdì 3 luglio 2020, dalle ore 16:00 il webinar:

Comunità locale e sviluppo sostenibile: approcci, esperienze, sfide


VAI A: Come partecipare | Perché questo webinar | Relatori

Modalità di partecipazione —

Per partecipare è necessario registrarsi alla piattaforma GoToWebinar e utilizzare il link che segue:

https://attendee.gotowebinar.com/register/8419448025346926092


Perché questo webinar —

Cos’è lo sviluppo? Cosa significa lavorare con le comunità locali? Questi concetti cardine della cooperazione internazionale risultano spesso astratti per chi non lavora nel settore. Se è vero che il focus di ogni missione umanitaria è l’impatto esercitato sul contesto locale, dobbiamo chiederci COME è possibile offrire benefici reali alle popolazioni con cui entriamo in contatto e contribuire al soddisfacimento dei loro bisogni.

Questo webinar si propone di dare voce a chi – sul campo e “dietro le quinte” – opera per favorire la partecipazione delle comunità locali allo sviluppo di un territorio. Evocheremo i concetti di diagnostico partecipativo, di co-sviluppo, di sostenibilità degli interventi e di empowerment comunitario e ci confronteremo sulle sfide del lavoro a stretto contatto con le popolazioni locali, senza peraltro nascondere le difficoltà e le contraddizioni esistenti.


Relatori —

➡ Diego BATTISTESSA

É laureato in Scienze per la Pace e possiede una doppia specializzazione in Geopolitica e nel campo delle Scienze Sociali e Giuridiche. Ha lavorato in diversi contesti di cooperazione internazionale come esperto di migrazioni, diritti umani e tematiche legate all’America Latina. È docente e ricercatore all’Università Carlos III di Madrid presso l’Istituto Studi Internazionali ed Europei. Collabora come docente con la Social Change School e ONG 2.0, la piattaforma italiana dedicata alla formazione di cooperanti. È autore del libro “Vorrei fare il cooperante” e di un blog sulla cooperazione internazionale.  http://diegobattistessa.com/it/#/about-me

➡ Andrè CLERICI

É a capo del Dipartimento di Internal Audit del Danish Refugee Council, una tra le più importanti ONG al mondo, che opera per assicurare una vita dignitosa a chi è stato forzato a lasciare i propri luoghi di origine. Laureato in Amministrazione aziendale e libera professione, ha lavorato in Italia, Lussemburgo e Danimarca in ambito audit e gestione dei rischi per grandi aziende di produzione di beni di largo consumo fino al 2016, anno in cui approda al DRC come Risk Management Coordinator.

➡ Daniela GELSO

Ha vissuto e lavorato dal 2005 al 2017 in Africa Centrale e Occidentale ed in America Latina. Ha collaborato con diverse ONG italiane, francesi e portoghesi in qualità di Project Manager / Program Manager. Specializzata nel settore educativo, vive attualmente in Francia, dove ha conseguito un Master di secondo livello in Cooperazione allo Sviluppo.

➡ Emanuele GOBBI FRATTINI

Ha iniziato la sua esperienza nel mondo della cooperazione con tre anni di volontariato in Europa dell’Est (Polonia, Lituania e Ucraina), dopo una laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche ed un Master in Cooperazione allo Sviluppo. Dal 2010 lavora con AVSI come capo progetto, prima ad Haiti, quindi in Costa d’Avorio ed infine in Libano, dove gestisce in remoto un progetto implementato nella regione siriana dell’Est Goutha.

Moderatori e facilitatori

➡ Savina TESSITORE

Lavora da quindici anni nell’ambito della cooperazione e delle operazioni umanitarie, ha gestito e valutato progetti e programmi soprattutto incentrati sullo sviluppo rurale e la sicurezza alimentare, contribuendo allo sviluppo di politiche e strategie di governi, agenzie ONU e ONG internazionali. Ha lavorato in molti paesi africani e asiatici, alcuni dei quali in emergenza protratta. Vive a Roma.

➡ Marco PERDUCA

Dal 2018 coordina Science for Democracy. Dal 1996 ha condotto decine di azioni rivolte alle Nazioni Unite relative alla protezione dei diritti umani. Come consulente indipendente per studi legali inglesi e fondazioni USA ha documentato i diritti dei detenuti italiani e quelli dei migranti presenti o in arrivo in Italia. Dal 2008 al 2013 è stato Senatore della Repubblica.

Si ringrazia l’Associazione Luca Coscioni per aver ospitato il webinar sui suoi canali.