ALC al secondo congresso internazionale Procreazione medicalmente assistita

dal 21 marzo 2019 9.00 al 22 marzo 2019 18.00

Firenze (FI) Palazzo dei Congressi - Piazza Adua 1

L’avvocato Filomena Gallo, segretario nazionale dell’Associazione Luca Coscioni, a causa di un piccolo incidente, non potrà essere a Firenze per partecipare al Secondo congresso internazionale PMA (Procreazione medicalmente assistita).

L’appuntamento è per giovedì 21 e venerdì 22 marzo 2019 presso il Palazzo dei Congressi di Firenze a Piazza Adua 1.

Durante il congresso, saranno, comunque, presenti, i dirigenti dell’Associazione. I membri di giunta Angelo Calandrini, Massimo Clara ed Irene Pellizzone interverranno nella tavola rotonda sulle criticità inerenti alla Procreazione medicalmente assistita, che si svolgerà nella mattinata di giovedì 21 marzo 2019.

L’avvocato Gianni Baldini, membro della Giunta, terrà un corso precongressuale sugli aspetti medico-legali della PMA. Tale corso si svolgerà giovedì 21 marzo 2019 dalle 9:00 alle 13:00. Interverrà, poi, in qualità di chairman della sessione Ruolo delle associazioni dei pazienti. La sessione è prevista venerdì 22 marzo 2019 dalle 15:30 alle 16:30.

Il consigliere generale Luca Gianaroli, invece, parlerà della PMA in Italia durante la sessione plenaria 1 Criopreservazione in pazienti oncologici e non. Tale sessione si svolgerà giovedì 21 marzo 2019, dalle 15:00 alle 16:30.

➡ Programma provvisorio del Secondo congresso internazionale PMA

L’Associazione Luca Coscioni è una associazione no profit di promozione sociale. Tra le sue priorità vi sono l’affermazione delle libertà civili e i diritti umani, in particolare quello alla scienza, l’assistenza personale autogestita, l’abbattimento della barriere architettoniche, le scelte di fine vita, la legalizzazione dell’eutanasia, l’accesso ai cannabinoidi medici e il monitoraggio mondiale di leggi e politiche in materia di scienza e auto-determinazione.