Mina Welby a Casoli per parlare di fine vita

01 giugno 20189.30 - 19.00

Casoli (CH) Istituto Superiore "Algeri Marino" (incontro delle 9:30) - Cinema Teatro comunale (incontro delle 17:30)

La co Presidente dell’Associazione Luca Coscioni, Mina Welby, sarà a Casoli per partecipare all’evento “Il fine vita tra scienza e coscienza”.

L’incontro si svolgerà venerdì 1° giugno 2018 a Casoli con due appuntamenti.

Alle ore 9:30, Mina Welby incontrerà gli studenti dell’Istituto Superiore “A. Marino” e presenterà il libro “L’Ultimo gesto d’amore”.

Quindi, alle 17:30 parteciperà al dibattito “Autodeterminazione, diritto, etica e religione” presso il Cinema Teatro comunale. Oltre a quello di Mina Welby saranno previsti anche due inteventi. Quello di Padre Nando Simonetti, frate minore e sacerdote, docente in Lettere, Dottore di ricerca e docente di Teologia Morale. E quello Maria Amato, già membro della Commissione Affari Sociali della Camera, firmataria della legge 219/2017 e Direttore UOC di Radiologia all’Ospedale di Vasto. Modera Lucio Zinni.

Sarà previsto, inoltre, un video messaggio di Severino Mingroni, consigliere generale dell’Associazione Luca Coscioni.

L’Associazione Luca Coscioni è una associazione no profit di promozione sociale. Tra le sue priorità vi sono l’affermazione delle libertà civili e i diritti umani, in particolare quello alla scienza, l’assistenza personale autogestita, l’abbattimento della barriere architettoniche, le scelte di fine vita, la legalizzazione dell’eutanasia, l’accesso ai cannabinoidi medici e il monitoraggio mondiale di leggi e politiche in materia di scienza e auto-determinazione.