Lettera di Convocazione del XIV Congresso

  XIV Congresso

 dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica: 

“SCIENZA E NONVIOLENZA.

 Disobbedienza civile e ricerca per nuove libertà.”

 

29 settembre, Campus Einaudi, Lungo Dora Siena, 100
30 settembre – 1 ottobre, Università degli Studi di Torino- MBC – Molecular Biotechnology Center, Via Nizza 52 – Torino

Caro,
lo Stato italiano deciderà presto se punire con il carcere o riconoscere come un dovere l’aiuto fornito a Fabo Antoniani e a Davide Trentini per morire senza soffrire in Svizzera.
Nel frattempo, anche grazie all’Italia, il diritto umano fondamentale alla libertà di ricerca e a beneficiare della scienza è nell’agenda delle Nazioni Unite a Ginevra.
Sono due risultati di clamorosa importanza, creati a partire da un’organizzazione di 1.600 iscritti, nella disattenzione dei grandi capi della politica ufficiale e in assenza di un vero dibattito sui media.

Una volta all’anno, le persone che fanno vivere questa organizzazione -la tua Associazione Luca Coscioni- si riuniscono per confrontarsi e decidere i nuovi obiettivi. Quest’anno ci riuniamo a Torino, da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre, per il XIV Congresso.

Venerdì 29 settembre si terrà tutto il giorno, a iniziare dalle ore 9.30 un approfondimento sulla libertà di ricerca in materia di droghe, presso  Campus Einaudi, Lungo Dora Siena, 100, Torino;
dalle 9.45 di sabato 30 settembre inizierà il dibattito generale con le relazioni di Filomena Gallo e Marco Cappato. Termineremo domenica 1 ottobre alle ore 16, presso l’Università degli Studi di Torino- MBC – Molecular Biotechnology Center, Via Nizza 52, Torino.

Abbiamo davanti grandi sfide per creare nuove libertà. Ci sono proibizioni da abbattere, come sulla ricerca sulle staminali embrionali, sulla modificazione del genoma in campo umano e vegetale, sulle droghe. Ci sono riforme da far rispettare contro il boicottaggio del diritto, come sull’aborto, sulla fecondazione assistita, sulle barriere architettoniche, sugli ausili per le persone con disabilità.

La nostra bussola è il metodo scientifico, basato sulla conoscenza e sulla sperimentazione, anche come argine alla crisi della democrazia e dello Stato di diritto.
Insieme possiamo farcela. Con Filomena Gallo e Marco Cappato siamo felici di invitarti al Congresso di Torino e speriamo in una tua risposta positiva.

Un saluto,
Michele De Luca, Marco Gentili, Mina Welby