Legge elettorale: sabato 7 ottobre, ore 14, presidio davanti Montecitorio contro la negazione dei diritti politici dei cittadini

Camera dei Deputati - Esterno Montecitorio

 

A difesa degli emendamenti per introdurre firme telematiche e semplificare autentiche. Con Staderini, Gentili, Gallo, Perduca.

Sabato 7 ottobre, alle 14, davanti la sede della Camera dei deputati, in concomitanza con la votazione delle modifiche alla legge elettorale in corso alla Commissione affari costituzionali, si terrà un presidio per la difesa dei diritti politici dei cittadini.

A causa delle restrizioni in materia di raccolta firme, in particolare dell’onere di autenticazione davanti a un pubblico ufficiale, in Italia ai semplici cittadini -anche se organizzati- è di fatto impossibile promuovere referendum nazionali o presentare liste elettorali, facoltà oramai esclusiva solo dei grandi partiti. Simili oneri interessano anche la raccolta firme su proposte di legge d’iniziativa popolare.

Per questo motivo, a sostegno degli emendamenti alla legge elettorale volti a introdurre la firma telematica e la delega ai cittadini per l’autentica delle sottoscrizioni -presentati alla Camera dai diversi deputati tra cui l’onorevole Mara Mucci e il Presidente Andrea Mazziotti- saranno presenti dalle 14 di sabato davanti Montecitorio, tra gli altri: Marco Gentili, co-Presidente dell’Associazione Luca Coscioni, Mario Staderini, ex segretario di Radicali italiani, Filomena Gallo, segretaria Associazione Luca Coscioni, Marco Perduca, già senatore radicale, e altri cittadini che, per gli stessi motivi, dal 13 maggio hanno partecipato al Duran Adam davanti al Quirinale per chiedere intervento del Presidente Mattarella.

Nel corso del presidio, Marco Gentili, affetto da SLA 2, leggerà il suo appello a Renzi, Berlusconi, Salvini e Di Maio perché sia introdotta subito la firma telematica, unico modo per consentire a chi ha problemi di movimento di esercitare a pieno i diritti politici

Leggi il comunicato

Rivedi il Presidio su Radio Radicale QUI

LETTERA DI MARCO GENTILI, co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni, A RENZI, BERLUSCONI, DI MAIO, SALVINI

Video messaggio di Marco Gentili su Radio Radicale QUI