Gallo: “Il Parlamento approvi gli emendamenti Mucci per le persone con disabilità”

Immagine di una sedia rotelle con le ruote quadrate
Dichiarazione Filomena Gallo, Segretario dell’Associazione Luca Coscioni
Oggi in aula alla Camera dei Deputati si voteranno gli emendamenti alla manovra correttiva presentati dall’on. Mara Mucci su richiesta dell’Associazione Luca Coscioni. Gli emendamenti chiedono che il nuovo Nomenclatore tariffario degli ausili e delle protesi preveda un repertorio che sottragga alle gare ausili che devono essere erogati con la partecipazione nella scelta della persona che li deve utilizzare.
Insieme all’Associazione Luca Coscioni e agli esperti avevamo già segnalato tale necessità; anche la XII Commissione alla Camera aveva espresso un parere sui LEA, indicando lo stralcio di 12 ausili dal meccanismo della gara come condizione necessaria.
Inoltre, L’On. Mucci ha presentato un emendamento per facilitare la firma delle persone con disabilità. Le persone con disabilità che non possono utilizzare le mani per firmare attualmente hanno grosse difficoltà se devono autenticare la loro volontà o chiedere anche solo un documento. L’ AGIT (Agenzia per l’Innovazione Tecnologia) aveva promosso la raccomandazione che sarebbe dovuta diventare una circolare. Nulla però è accaduto, ed è oggi indispensabile approvare una normativa per le persone con disabilità che si trovano in uno stato di limitazione funzionale, come da anni proposto dall’Associazione Luca Coscioni grazie anche a Simone Parma e alla sua famiglia.
Chiedo a tutti i Parlamentari di approvare gli emendamenti per dare risposte non più rinviabili a urgenze vitali delle persone con disabilità.