Dj Fabo: Cappato sarà interrogato dai pm

appato indagato per aiuto al suicidio
Indagato per aiuto al suicidio in un’inchiesta aperta dalla Procura di Milano, l’esponente radicale e tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni, Marco Cappato, sarà interrogato la prossima settimana.  L’inchiesta è relativa alla morte di Fabiano Antoniani, noto come Dj Fabo, deceduto in una struttura svizzera con la procedura del suicidio assistito lo scorso 27 febbraio.

A darne notizie era stato lo stesso Cappato che, il 28 febbraio, tornato in Italia dove aver accompagnato Fabo in Svizzera, si è autodenunciato raccontando ai carabinieri.

Cappato sarà ascoltato probabilmente lunedì prossimo, 3 aprile, dal pm Tiziana Siciliano, coordinatrice dell’inchiesta e del pool “Ambiente, salute e lavoro”. L’esponente radicale è difeso dal legale Massimo Rossi.

Nei giorni scorsi sono stati ascoltati in Procura alcuni amici e conoscenti, mentre Valeria, la fidanzata di Fabo è stata ascoltata dagli investigatori.