Cartabia Presidente della Consulta. Gallo: “Condividiamo auspicio per un Paese non condizionato da età e genere”

Marta Cartabia, Presidente della Corte costituzionale

“I migliori auguri di buon lavoro al Presidente Marta Cartabia – dichiara l’Avv. Filomena Gallo, segretario Associazione Luca Coscioni, difensore e coordinatrice nel collegio di difesa di Marco Cappato in occasione del processo “Dj Fabo” – con l’auspicio che le sue prime parole possano diventare realtà in un Paese dove età e sesso ancora contano in ruoli che sono da sempre, nonostante le competenze, appannaggio maschile”.

La Presidente Cartabia ha infatti dichiarato subito dopo la sua elezione: “Ho rotto un cristallo spero di fare da apripista. Spero di poter dire in futuro, come ha fatto la neopremier finlandese, che anche da noi età e sesso non contano. Perché in Italia ancora un po’ contano”.

Un saluto va fatto al Presidente uscente Giorgio Lattanzi – continua Gallo – che con i giudici della Corte anche fuori dal Palazzo della Consulta in luoghi mai prima coinvolti, ha fatto conoscere in questi ultimi anni il ruolo della Corte e le tutele per noi tutti affermate dalla Costituzione, che sanciscono diritti fondamentali”.