Su cannabis Italia risponda a Europarlamento – Rafforzare ricerca e produzione di cannabis terapeutica

cannabis terapeutica italia

Dichiarazione di Marco Perduca, Coordinatore delle Attività internazionali dell’Associazione Luca Coscioni

L’Associazione Luca Coscioni commenta la decisione del Parlamento europeo relativamente all’uso medico della Cannabis con l’ex senatore radicale Marco Perduca.

“Quanto adottato oggi dalla maggioranza degli eurodeputati porta l’Ue a livello dell’Italia. Il nostro paese infatti è all’avanguardia in Europa per quanto riguarda la prescrizione di cannabinoidi per fini medici e tra i primi sei produttori di cannabis terapeutica al mondo. Il Governo deve consolidare questa leadership europea lanciando studi sulla cannabis Made in Italy (FM1 e FM2) e arrivare a produrre – almeno – 1000 kg di infiorescenze per far fronte alla domanda che in questi ultimi due anni e’ letteralmente esplosa”.

Secondo Perduca “ci sono le disponibilità di molte amministrazioni regionali e di investitori nazionali e internazionali, manca ‘solo’ una chiara volontà politica di corrispondere a domanda e offerta con regole puntuali”.

L’Associazione Luca Coscioni è una associazione no profit di promozione sociale. Tra le sue priorità vi sono l’affermazione delle libertà civili e i diritti umani, in particolare quello alla scienza, l’assistenza personale autogestita, l’abbattimento della barriere architettoniche, le scelte di fine vita, la legalizzazione dell’eutanasia, l’accesso ai cannabinoidi medici e il monitoraggio mondiale di leggi e politiche in materia di scienza e auto-determinazione.