Che fine ha fatto la piattaforma pubblica per firmare online i referendum?

Appello pubblico al Governo Meloni

Firma l'appello
testata landing

SUBITO PIATTAFORMA PUBBLICA DIGITALE PER REFERENDUM E LISTE ELETTORALI!

Chiediamo al Governo Meloni di attivare senza ulteriori ritardi la piattaforma pubblica per sottoscrivere gratuitamente online referendum e iniziative popolari. 

Chiediamo inoltre che si renda possibile la presentazione di liste elettorali attraverso firma digitale e/o via spid!

La legge che crea la piattaforma pubblica è del 2020, gli ultimi due governi non hanno rispettato l’obbligo di farla entrare in funzione continuando a frapporre ostacoli al pieno godimento dei diritti civili in Italia. La piattaforma renderebbe finalmente gratuita, e non più a carico dei comitati promotori, la possibilità di attivare iniziative di democrazia diretta grazie alle sottoscrizioni online.

Per questi motivi chiediamo alla Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, e al Sottosegretario competente Alessio Butti, di attivare immediatamente la piattaforma online  gratuita per la presentazione di referendum  e iniziative popolari, allargandone le funzioni alla presentazione di liste elettorali.



Firma l'appello

53878 hanno firmato. Arriviamo a 60000!

Dati Personali