Sostieni l'impegno di Marco Cappato

e le iniziative per essere tutti liberi fino alla fine.

Dona ora
testata landing

La libertà di Elena (e di Marco) può avere un costo molto alto. Sostieni l’impegno per la libertà di tutti.

Elena, signora veneta affetta da un cancro al polmone resistente alle terapie con metastasi, ha potuto scegliere. Purtroppo lo ha dovuto fare in Svizzera.

Per evitare che fossero i suoi cari a rischiare problemi con la giustizia, l’ha aiutata Marco Cappato, che ora rischia fino a 12 di carcere. 

Perché la vita di Elena, diversamente da quella di Dj Fabo, non dipendeva da trattamenti di sostegno vitale e quindi il suo caso non rientrava tra quelli previsti dalla sentenza 242 della Corte costituzionale.

Per sostenere le disobbedienze civili di Marco e rimuovere questa dolorosa discriminazione verso le persone malate come Elena, e conquistare il diritto, per tutti, di porre fine alle proprie sofferenze a casa propria, dona ora.

Credit foto Marco Cappato e Filomena Gallo – Lorenzo Ceva Valla

 

 

Abbiamo raccolto finora 35.680€ su 60.000€
sostienici anche tu

Scegli l’importo
1

Scegli l'importo

Inserisci i tuoi dati
2

Inserisci i tuoi dati

Scegli il metodo di pagamento
3

Scegli il metodo di pagamento

Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati ai sensi della vigente normativa e del Reg (UE) 679/2016 (associazionelucacoscioni.it/privacy) e acconsento alle finalità connesse alla gestione della mia adesione/sostegno.

Totale 0