Firma l’appello al Parlamento per l’eutanasia legale.

Non siamo liberi di votare il referendum per l’eutanasia legale, ma siamo liberi di continuare a lottare: ora rimane la strada del Parlamento. Per essere tutti liberi fino alla fine.

Firma subito

La legge sul fine vita in discussione impedirebbe alle persone affette da sofferenze insopportabili e patologie gravissime la possibilità di essere aiutate a morire perché non  "tenute in vita da trattamenti sanitari" (pazienti malati di cancro o con alcune malattie neurodegenerative). Sarebbero escluse anche le persone completamente immobilizzate che non possono autonomamente porre termine alla propria vita.

Per questo chiediamo ai membri del Parlamento di modificare la proposta in discussione, per avere una legge che renda davvero tutte le persone libere di scegliere sulla propria vita fino alla fine.

 

Firma subito

Dati Personali

Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati ai sensi della vigente normativa e del Reg (UE) 679/2016 (associazionelucacoscioni.it/privacy) e acconsento alle finalità connesse alla gestione della mia adesione/sostegno.