L’Associazione Luca Coscioni è da anni in prima linea per abolire la legge 40/2004, che impedisce di fatto le buone pratiche mediche della fecondazione assistita in Italia.

Per impedire che la legge dispiegasse i suoi effetti proibizionisti e contro i diritti delle coppie, l’Associazione Luca Coscioni si è battuta e si batte ancora oggi (dopo aver dato vita al referendum del giugno 2005) affinché questa legge venga sostituita da una disciplina più europea, laica e liberale, anche e sopratutto utilizzando i ricorsi giudiziari.

Dona il 5×1000 e sostieni con noi il diritto per tutte le coppie alle tecniche di fecondazione assistita!