Tutte le nostre vittorie.

In questa pagina sono raccolti gli appelli promossi dall’Associazione Luca Coscioni e non più attivi.

Fotro del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte con Von Der Leyen appello commissario ue ricerca

Conte chieda per l’Italia la/il Commissario Europea/o alla Ricerca

Raccolte oltre 1.000 firme per chiedere al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte di proporre un candidato alla commissione europea per la ricerca

Filomena Gallo per Radio Radicale

L’Associazione Luca Coscioni per Radio Radicale

Raccolte 5mila firme, abbiamo provveduto a consegnarle a Radio Radicale per unirle a quelle raccolte tramite altre piattaforme. Le sottoscrizioni, insieme alla pressione mediatica e parlamentare, hanno portato al prolungamento della convenzione in attesa di un nuovo bando di gara per assicurare la prosecuzione del servizio.

Sulla disabilità, non parole ma fatti

Per renderci tutti liberi, anche prima della fine. Tutti i cittadini dovrebbero poter accedere alle cure, al lavoro, alla mobilità e a una vita indipendente, all’espressione e alla costruzione di una famiglia. Anche e soprattutto i cittadini con disabilità. Le vittorie e le battaglie dell’Associazione che porta il nome di Luca sono tante: L’aggiornamento del […]

foto scattata a Roma il 21 aprile per la giornata del Biotestamento

Per vivere Liberi, fino alla Fine

Ammalarsi fa parte della vita. Come guarire, morire, nascere, invecchiare, amare. Le buone leggi servono alla vita: per impedire che ci siano altri a decidere per noi, in nome di Stati o religioni; per garantire libertà e responsabilità alle nostre scelte, drammatiche e felici. Fino alla fine. Noi sottoscrittori, chiediamo che le Regioni provvedano al […]

Foto di Fabo Antoniani e Marco Cappato

Appello a Gentiloni #ConCappato #stop580

Nonostante le oltre 15mila firme raccolte, il Consiglio dei Ministri presieduto da Gentiloni ha dato mandato all’Avvocatura dello Stato di costituirsi nel processo Cappato-Dj Fabo a difesa del codice penale del 1930 che punisce l’aiuto al suicidio. La nostra campagna prosegue: il 23 ottobre in Corte costituzionale.

Appello per una scuola rispettosa ed inclusiva delle minoranze sessuali e che metta al centro la persona

A fine ottobre 2017 il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha emanato linee guida che pianificano di escludere dall’insegnamento “teoria ed ideologia gender”, in realtà inesistenti, e antepongono la “relazione” all’individuo, puntando sia ad impedire che le minoranze sessuali siano presentate correttamente nel mondo scolastico sia a sminuire il valore dell’individuo.

Chiediamo che tali linee guida siano ritirate e che il MIUR si impegni per una scuola sia rispettosa ed inclusiva delle minoranze sessuali sia che metta al centro la libertà e i diritti della persona.

aborto farmacologico in regime ambulatoriale

Appello per l’aborto farmacologico anche in regime ambulatoriale

In occasione del 28 settembre, giornata mondiale per la depenalizzazione dell’aborto, contro le morti per aborto clandestino, rilanciamo la richiesta alla Ministra della Salute Beatrice Lorenzin di poter effettuare l’aborto farmacologico anche in regime ambulatoriale.

Carta del 24 gennaio - Firma ora

Carta del 24 gennaio per la libertà di ricerca attraverso la modificazione del genoma vegetale

Il testo dell’appello è il frutto del convegno, tenuto alla Camera all’inizio dell’anno e intitolato “Biotecnologie che aiutano l’agricoltura”, che aveva come obiettivo il superamento del dibattuto ideologico in tema di ricerca attraverso un confronto con rappresentanti istituzionali, scienziati e portatori d’interesse in un contesto di dialogo costruttivo

Foto di Fabo col cane

Dj Fabo: subito la legge su testamento biologico

Il 5 dicembre 2017 il segretario dell’Associazione Luca Coscioni, Filomena Gallo, la copresidente Mina Welby e il consigliere generale Carlo Troilo hanno incontrato il Presidente del Senato, Pietro Grasso, per consegnargli le oltre 27mila firme raccolte in calce all’appello di Dj Fabo per un’immediata approvazione senza modifiche  della legge sul biotestamento. l Presidente Grasso ha confermato […]

Per un nuovo Nomenclatore che garantisca libertà di scelta

Firma anche tu l’appello a Governo e Parlamento perchè ogni persona con disabilità possa scegliere l’ausilio in base alle proprie esigenze su un nuovo nomenclatore