Ministro Grillo
Firma subito

Il Suo decreto manca da quasi un anno!

Per la quasi totalità dei cittadini, fare il proprio testamento biologico è ancora una corsa a ostacoli, a causa della disinformazione e dell’assenza di un registro nazionale che lo renda uno strumento efficace.

Eppure, la legge 205/2017 obbliga il Ministero della salute a stabilire per decreto entro il 30 giugno le modalità di registrazione delle Disposizioni Anticipate di Trattamento presso la Banca dati nazionale. 

Noi sottoscritti, ci rivolgiamo a lei, Ministra della Salute, per chiederle di interrompere la violazione della legge sulle Disposizioni Anticipate di Trattamento. Lo scorso settembre, anche il Parlamento ha chiesto al Governo «ad attivarsi per provvedere, nel più breve tempo possibile, alla realizzazione della Banca dati Nazionale»

Conosciamo la sua sensibilità sul tema, spesso ribadita pubblicamente.

Le chiediamo ora di passare dalle parole ai fatti e di emanare il Decreto!

L’Associazione Luca Coscioni è una associazione no profit di promozione sociale. Tra le sue priorità vi sono l’affermazione delle libertà civili e i diritti umani, in particolare quello alla scienza, l’assistenza personale autogestita, l’abbattimento della barriere architettoniche, le scelte di fine vita, la legalizzazione dell’eutanasia, l’accesso ai cannabinoidi medici e il monitoraggio mondiale di leggi e politiche in materia di scienza e auto-determinazione.

Condividi l'appello con la tua rete professionale su Linkedin